Neri Pozza [0]

Elenco delle collane Neri Pozza

cerca un libro

newsletter

Iscrivetevi alla nostra newsletter, sarete sempre aggiornati su tutte le nostre iniziative e pubblicazioni.




 Lette e comprese le informazioni sulla privacy autorizzo al trattamento dei dati forniti

Scheda libro

collana: I Narratori delle Tavole

ritorna

La tempesta alla porta

Autore: Stefan Merrill Block
Titolo: La tempesta alla porta

collana: I Narratori delle Tavole

ISBN 978-88-545-0454-7
Pagine 384
Euro 17,50

A casa Merrill, le riunioni di famiglia hanno un esito obbligato: la messa in scena della mitologia di Frederick Merrill. Un uomo avventuroso, tragico, brillante, con un’esistenza fuori del comune per le figlie. Un donnaiolo, un alcolizzato dalle passioni maniacali per Katharine, sua moglie.
I racconti sembrano allora di volta in volta gloriose pagine di epica o struggenti resoconti di una vita votata al disastro. Ecco Frederick che, nella stazione balneare della Costa del Golfo dove l’uragano Betsy si sta per abbattere, non si rifugia nell’entroterra insieme a Katharine e alle ragazze, ma si lega a un albero per affrontare temerariamente la tempesta faccia a faccia. Eccolo, invece, ubriaco fradicio, sproloquiare su un vasto complotto ebraico alla presenza del banchiere della città, Samuel Levine, mentre Katharine gli artiglia la coscia e ride per far sì che nessuno possa avere la certezza che parli sul serio.
Per Frederick Merrill, tuttavia, la lunga storia delle cose da lui pensate e fatte non è altro che una meravigliosa teoria di atti poetici e radiosi. Persino quella sera, la fatidica sera che gli ha permanentemente alterato gli anni che gli restano da vivere su questo pianeta, appartiene per lui alla più pura poesia. Annoiato dal grigiore e dall’ipocrisia di parenti e amici, si è allontanato da un insulso party in cui non restava altro che bere, indossando soltanto un impermeabile. Sulla Route 109 ha aperto l’impermeabile al passaggio di ogni singola automobile, per suscitare ilarità o qualche comica espressione di sdegno. Il giorno dopo si è ritrovato alla Mayflower Home, l’aristocratico ospedale psichiatrico dove sono rintanati i matti dell’alta società bostoniana. Costretto a vivere, a soli quarant’anni, la più assurda e ridicola condizione per un uomo attraente, appassionato e intelligente come lui: essere un matto tra i più illustri matti della ridente nazione americana dei primi anni Sessanta.
Negli splendidi giardini della Mayflower si aggirano, infatti, personaggi di non poco conto: Robert Lowell, il poeta, più solenne della sua solenne poesia, il volto scolpito con una severità biblica, illuminato da un’ignota, furiosa intelligenza interna anche quando è in preda al delirio e si crede Cristo, Milton o Shakespeare; il professor Schultz, il celebre linguista di Harvard, che sente una lingua sconosciuta, un idioma composto di suoni che le cose gli rivolgono direttamente: la barba del rabbino che emette un ffff, le tasche strappate che gridano il loro shruuk; Marvin Foulds, l’uomo con quindici personalità diverse che, come disparate voci di un’unica commedia shakespeariana, vanno dal poeta francese all’ammiraglio della Marina militare alla cantante latino-americana con due noci di cocco sui seni flosci…

ordinabile a IBS

«Coinvolgente, ammaliante romanzo su come la mente possa tradire il cuore» (People), La tempesta alla porta è stato accolto al suo apparire negli Stati Uniti dall’entusiasmo della critica, che vi ha scorto una splendida conferma del talento di Stefan Merrill Block, l’autore di Io non ricordo.

«Le immagini visive di questo libro sono impresse nella mia memoria. Uno stile pieno di maestria… Una perfetta opera d’arte».
Edmund White

«La tempesta alla porta è uno dei libri più belli che io abbia mai letto… Block si muove magnificamente tra realtà e finzione, storia e immaginazione, per giungere a delle verità che sono difficili da accettare: che l’amore può fallire, che una mente può immolarsi, che la parola a volte può renderci ancora più soli del silenzio. Questo è un libro potente, affascinante, indimenticabile».
Karen Russell

«La tempesta alla porta rappresenta per la nostra generazione quello che Qualcuno volò sul nido del cuculo fu per gli anni Settanta. Con la differenza che qui il racconto è reale».
Publishers Weekly

l'autore

Stefan Merrill Block

Stefan Merrill Block

Stefan Merrill Block è nato a Plano, nel Texas. Laureato alla Washington University di Saint Louis, nel Missouri, vive ora a New York. Io non ricordo è il suo primo romanzo.

dello stesso autore: