• Condividi :

Angeli. Ebraismo Cristianesimo Islam

Giorgio Agamben, Emanuele Coccia
Teologi e filosofi, poeti e pittori non hanno mai cessato di interrogarsi sulla natura degli angeli. La loro immagine insieme splendida ed estenuata, pensierosa e feroce è penetrata così profondamente, oltre che nelle preghiere e nelle liturgie quotidiane dell'occidente, nella filosofia, nella letteratura, nella pittura, nella scultura, ma anche nei sogni a occhi aperti, nelle sottoculture e nel Kitsch, che una comprensione anche semplicemente coerente dell'argomento sembra impossibile. In che modo comunicano fra loro e con gli uomini di cui si prendono cura? Hanno un vero corpo o una specie di manichino che ogni volta assumono e lasciano cadere? Qual è il loro sesso? Sono capaci di sentimenti, possono ridere o piangere? Ma, soprattutto, qual è la loro funzione nel governo divino del mondo?
Divisa in tre sezioni corrispondenti alle tre grandi religioni del Libro – Ebraismo, Cristianesimo, Islam – questa antologia riunisce per la prima volta in una accurata presentazione critica i testi più significativi mai scritti sugli angeli, da Origene a Tommaso d'Aquino, dalla Bibbia a Maimonide, da Avicenna al sufismo. Ne esce un'immagine completamente nuova, in cui le delicate creature alate che ci sorridono dai quadri di Giovanni Bellini mostrano improvvisamente i tratti terribili della milizia divina e quelli loschi di una sterminata burocrazia celeste, che tiene nelle sue mani non solo le fila dei rapporti fra il divino e l'umano, ma anche la stessa posta in gioco della politica occidentale.

ISBN: 978-88-545-0760-9

Categoria:

Genere:

Collana: La Quarta Prosa

Pagine: 934

Tradotto da:

Prezzo:22,00

ISBN: 978-88-545-0760-9

Categoria:

Genere:

Collana: La Quarta Prosa

Pagine: 934

Tradotto da:

Prezzo:22,00

RECENSIONI

«Un'auge rinnovata e preziosa hanno bensì gli angeli, anche grazie alla formidabile antologia curata per Neri Pozza di Giorgio Agamben ed Emanuele Coccia».
Adriano Sofri, la Repubblica

«Affascinante repertorio che attraversa fedi, epoche, universi umani».
Elena Loewenthal, la Stampa

«Una impressionante ed esaustiva panoramica critica sul significato di queste "creature alate". [...] un apparato unico per completezza e vastità».
Enzo Bianchi, Ttl - la Stampa

«Tutto ciò che non sapevate sugli angeli è ora rivelato in un'opera monumentale quanto ricca di sorprese».
Vera Schiavazzi, il Venerdì

EVENTI E NEWS

VIDEO

Newsletter

Resta aggiornato sulle novità e non perderti neanche un'anticipazione

Compila di seguito il campo inserendo la tua mail personale per ricevere la nostra newsletter

Lette e comprese le informazioni sulla privacy autorizzo al trattamento dei dati forniti