• Home
  • I custodi del libro
  • Condividi :

I custodi del libro

È la primavera del 1996 a Sarajevo e Hanna Heath, trentenne restauratrice australiana di manoscritti e libri antichi, giunge nella capitale bosniaca devastata da cinque anni di guerra civile e ancora sotto il fuoco dei cecchini. Deve restaurare la Haggadah di Sarajevo, un manoscritto ebraico prodotto in Spagna in età medievale e ricco di inusuali e variopinte miniature; un'opera preziosa e fondamentale nella storia dell'ebraismo, che fu salvata dal bibliotecario musulmano del Museo di Sarajevo quando, negli anni Quaranta, i nazisti e i famigerati reparti della Mano Nera cercarono di impadronirsene.
È dalla voce di Hanna che apprendiamo la magnifica storia del libro, una vicenda fatta di macchie di vino e di sangue, di splendidi fermagli smarriti, di farfalle di montagna, di storie d'amore e di vigliaccheria, di secoli di splendore e di decadenza, di gloriose città, la Siviglia del 1480, la Tarragona del 1492, la Venezia del 1609, la Vienna del 1894, e di uomini giusti.

ISBN: 978-88-655-9020-1

Categoria:

Genere:

Collana:

Pagine: 416

Tradotto da:

Prezzo:9

ISBN: 978-88-655-9020-1

Categoria:

Genere:

Collana:

Pagine: 416

Tradotto da:

Prezzo:9

RECENSIONI

«Scampò alla cacciata degli ebrei dalla Spagna e alla censura del Sant'Uffizio. Si salvò dal Terzo Reich e poi, durante l'assedio di Sarajevo, dalle bombe serbe. Un romanzo sul prodigio della più celebre Haggadah del mondo».
Antonella Barina, il Venerdì

«La storia di un manoscritto dalle straordinarie illustrazioni, l'Haggadah di Sarajevo, che simboleggia la forza della vita che si oppone alle tenebre della morte».
Vogue

«Un prezioso manoscritto, sopravvissuto all'Inquisizione e a tutte le persecuzioni degli ebrei, trafugato dai nazisti: una storia strabiliante».
la Repubblica

EVENTI E NEWS

VIDEO

Newsletter

Resta aggiornato sulle novità e non perderti neanche un'anticipazione

Compila di seguito il campo inserendo la tua mail personale per ricevere la nostra newsletter

Lette e comprese le informazioni sulla privacy autorizzo al trattamento dei dati forniti