Neri Pozza Editore | Il giardino delle bestie
 
  • Condividi :

Il giardino delle bestie

Erik Larson

Compra on-line

Compra l'Ebook

Questo libro narra della storia vera di William E. Dodd e di sua figlia Martha, un padre e una giovane donna americani improvvisamente trapiantati dalla loro accogliente casa di Chicago nel cuore della Berlino nazista del 1934.
Rispettabile professore di storia all’università di Chicago, nel 1933 Dodd è nominato da Roosevelt ambasciatore a Berlino. Da fervente democratico jeffersoniano qual è, è tutto fuorchè il candidato modello per un simile incarico. Non è ricco, non è politicamente influente e non appartiene nemmeno alla cerchia degli amici di Roosevelt.
Tuttavia, per Roosevelt è un ambasciatore perfetto per un paese che, tra la crisi economica dilagante e un altro rovinoso anno di siccità, rappresenta per l’America soltanto una seccatura: la seccatura di un miliardo e duecentomila dollari, debito che Berlino ha contratto con gli Stati Uniti, e che Hitler si mostra sempre meno propenso a voler saldare.
In compagnia della figlia Martha,una ragazza con gli occhi azzurri e un sorriso radioso che ha già acceso la passione in molti uomini, Dodd si ritrova così a soggiornare in una città addobbata di immensi stendardi rossi, bianchi e neri; a sedere negli stessi caffè all’aperto frequentati dalle SS in uniforme nera; a passare davanti a case con balconi traboccanti di gerani rossi; a fare acquisti nei giganteschi empori della città, a organizzare tè, aspirare le fragranze primaverili del Tiergarten, il parco principale di Berlino; ad avere rapporti sociali con Goebbels e Göring, in compagnia dei quali cenare, danzare e divertirsi allegramente; finché, alla fine del 1934, accade un evento che smaschera la vera natura di Hitler e del potere a Berlino, la grande e nobile città che agli occhi di padre e figlia si svela per la prima volta come un immenso Tiergarten, un giardino delle bestie.

ISBN: 978-88-545-0820-0

Categoria:

Genere:

Collana: Biblioteca Neri Pozza

Pagine: 560

Tradotto da: Raffaella Vitangeli

Prezzo:14,00

ISBN: 978-88-545-0820-0

Categoria:

Genere:

Collana: Biblioteca Neri Pozza

Pagine: 560

Tradotto da: Raffaella Vitangeli

Prezzo:14,00

RECENSIONI

«Dodd, l'ambasciatore americano che criticò Hitler in pubblico».
Sergio Romano, Corriere della Sera

«Appassionante e stupefacente. Ci catapulta nella capitale tedesca pochi mesi dopo la presa del potere di Hitler».
la Repubblica

«La ricostruzione di un preciso momento storico e la tragedia personale di un uomo che già nel 1934 aveva intuito l'orrore nazista».
Mario Fortunato, L'Espresso

«È come scivolare lentamente in un incubo, con la logica distorta e la mortalità capovolta... Tutto viene restituito con potente, inquietante immediatezza».
Vanity Fair

EVENTI E NEWS

VIDEO

Newsletter

Resta aggiornato sulle novità e non perderti neanche un'anticipazione

Compila di seguito il campo inserendo la tua mail personale per ricevere la nostra newsletter