Neri Pozza Editore | La cena
 
  • Condividi :

La cena

Herman Koch

Compra on-line

Compra l'Ebook
Due coppie sono a cena in un ristorante di lusso. Chiacchierano a lungo, ma non hanno il coraggio di affrontare l'argomento per il quale si sono incontrati: il futuro dei loro figli.
Michael e Rick, quindici anni, hanno picchiato e ucciso una barbona mentre ritiravano i soldi da un bancomat. Paul, il padre di Michael, si sente responsabile. Si riconosce nel figlio perché hanno molto in comune, non ultima l'attrazione per la violenza. Non può lasciare che trascorra la sua vita in galera. Serge, il fratello di Paul, è il padre dell'altro ragazzo, il complice. Secondo i sondaggi Serge Lohman è destinato a diventare il nuovo Primo ministro olandese. Se l'omicidio verrà rivelato, sarà la fine della sua carriera politica.
Una storia dura, emozionante, provocatoria, con la suspense di un thriller d'autore. Un dramma contemporaneo che racconta l'intimità di una famiglia e lo sconvolgente attrito tra le necessità del cuore e quelle della morale, la scelta a volte impossibile tra l'amore verso un figlio e il rispetto per la vita degli altri.

ISBN: 978-88-655-9001-0

Categoria:

Genere:

Collana: Beat Edizioni

Pagine: 288

Tradotto da: Giorgio Testa

Prezzo:9,00

ISBN: 978-88-655-9001-0

Categoria:

Genere:

Collana: Beat Edizioni

Pagine: 288

Tradotto da: Giorgio Testa

Prezzo:9,00

RECENSIONI

«Due fratelli con rispettive mogli si incontrano in un ristorante di Amsterdam... Il romanzo... attraverso chiacchiere conviviali e improvvise rivelazioni si trasforma in un thriller senza respiro dove nessuno è innocente. Koch è bravo a tendere la sua tela per imprigionare il lettore».
Niccolò Ammaniti, Il Corriere della Sera

«Un romanzo che è diventato un caso internazionale»
la Repubblica

«Un thriller provocatorio ricco di suspence, ma anche un conflitto attualissimo tra le ragioni del cuore e quelle della morale»
Maria Simonetti, l'Espresso

«Il successo non stupisce: la cena è un dramma compatto e fatale»
Lara Crinò, D - la Repubblica delle donne

«Un dramma familiare scandito dalle portate, dall'aperitivo al digestivo, mancia a chiudere».
Enrica Brocardo, Vanity Fair

«Senza nessuna concessione all'etica comune, il racconto inchioda il lettore fino al finale, inconsueto e fuori scheda».
Flair

«La cena è un romanzo teso, doloroso... politicamente scorretto... molto contemporaneo».
Daria Bignardi, Donna Moderna

EVENTI E NEWS

VIDEO

Newsletter

Resta aggiornato sulle novità e non perderti neanche un'anticipazione

Compila di seguito il campo inserendo la tua mail personale per ricevere la nostra newsletter