• Condividi :

La città d'oro

Sabrina Janesch

Questo romanzo è l’avventurosa storia di Rudolph August Berns, l’uomo che per primo scoprì Machu Picchu, l’antica città perduta degli Inca, quarantaquattro anni prima che l’esploratore americano Hiram Bingham ottenesse fama e fortuna rivendicando a sé la sensazionale scoperta.
Come hanno fatto numerose ricerche storiche recenti, questo libro ripara perciò un torto della storia, narrando della vita e della figura di un affascinante avventuriero che, nel 1887, fu celebrato dalle gazzette di Lima come colui che aveva restituito al mondo la misteriosa El Dorado.
Tutto ha inizio in Germania, nella prima metà dell’Ottocento, quando il piccolo Rudolph August Berns, primogenito del commerciante Johann Berns e della moglie Caroline, passa il suo tempo nella bottiglieria del padre a fantasticare sui miti e le leggende delle epoche passate. I suoi sogni a occhi aperti riguardano soprattutto le cronache del viaggio in Perù di Johann Jakob von Tschudi, dove si narra delle meraviglie di quel paese, di giacimenti d’oro e gioielli preziosi, di vestiti, strumenti e strade d’oro, e dove si afferma che, all’arrivo degli Spagnoli, gli Inca furono costretti a rivelare i propri segreti. Tutti, tranne uno: El Dorado, la città sacra, interamente fatta di oro purissimo: i ponti, le case, le strade, le terme… una meraviglia dell’architettura, che avrebbe lasciato a bocca aperta, entusiasmato e contemporaneamente arricchito chiunque l’avesse ritrovata.
Nel corso degli anni in molti si erano cimentati nel suo ritrovamento: Gonzalo Pizarro l’aveva cercata inutilmente, arrivando a scoprire soltanto il Rio delle Amazzoni. Alexander Von Humboldt, l’avventuriero venerato da Rudolph, si era recato in Perù e aveva soggiornato a lungo sulle Ande, senza venire a capo di nulla.
Determinato a trovare la città d’oro, Berns intraprende così un pericoloso viaggio in Perù, sulle tracce della città abbandonata nel fitto nella giungla o da qualche parte tra le montagne.
Magnifico romanzo d’avventura, La città d’oro è stato salutato al suo apparire in Germania come «uno dei più travolgenti romanzi dell’ultima stagione letteraria», un’opera che ci restituisce il mondo esotico delle grandi esplorazioni.

ISBN: 978-88-545-1639-7

Categoria:

Genere:

Collana: Le Tavole d'Oro

Pagine: 432

Tradotto da: Alessandra Petrelli

Prezzo:18,00

ISBN: 978-88-545-1639-7

Categoria:

Genere:

Collana: Le Tavole d'Oro

Pagine: 432

Tradotto da: Alessandra Petrelli

Prezzo:18,00

RECENSIONI

«Una storia potente e ricca di suspense».
Der Spiegel

«La cittadella sacra di Machu Picchu, uno dei tesori Inca… scoperta da un avventuriero tedesco nel 1867, 44 anni prima che l’esploratore americano Hiram Bingham la rivelasse al mondo occidentale, ottenendone fama e fortuna».
la Repubblica

EVENTI E NEWS

VIDEO

Newsletter

Resta aggiornato sulle novità e non perderti neanche un'anticipazione

Compila di seguito il campo inserendo la tua mail personale per ricevere la nostra newsletter

Lette e comprese le informazioni sulla privacy autorizzo al trattamento dei dati forniti