Neri Pozza Editore | Schiava di Picasso
 
  • Condividi :

Schiava di Picasso

Osvaldo Guerrieri

Compra on-line

Compra l'Ebook

È un gelido gennaio del 1936 a Parigi. Seduta a un tavolino del «Deux Magots», Dora Marr, la fotografa surrealista considerata la rivale di Man Ray, si toglie i guanti, estrae dalla borsetta un coltello e comincia a pugnalare in gran velocità gli spazi tra le dita della mano aperta a ventaglio. A volte sbaglia il colpo e sanguina. Seduto lì accanto, Pablo Picasso osserva incantato la scena.
Scocca da questo incontro uno degli amori più tormentati del Novecento. Picasso amerà Dora, ma amerà soprattutto se stesso. La dividerà con altre donne; la costringerà a fare da spettatrice ai propri tradimenti; la umilierà obbligandola ad abbandonare la fotografia.
Romanzo di un amore e di un’epoca, Schiava di Picasso tratteggia un momento irripetibile della storia: la Parigi degli anni Trenta e Quaranta e il fervore artistico che la pervadeva.

ISBN: 978-88-9542-8

Categoria:

Genere:

Collana: Beat Edizioni

Pagine: 240

Tradotto da:

Prezzo:9,00

ISBN: 978-88-9542-8

Categoria:

Genere:

Collana: Beat Edizioni

Pagine: 240

Tradotto da:

Prezzo:9,00

RECENSIONI

«Schiava di Picasso tratteggia quell’epoca bizzarra in cui un uomo come Picasso poteva essere al tempo stesso la coscienza critica di un’Europa che cadeva nelle mani della dittatura e dittatore egli stesso. In amore».
Sette

«Dora Maar combatte ed è avvincente il racconto di Guerrieri quando si cala nella psicologia di quest’essere fragile che tenta di opporsi ma finisce per rassegnarsi al ruolo di femme qui pleure che Picasso le assegna nel proprio Olimpo privato».
La Stampa

EVENTI E NEWS

VIDEO

Newsletter

Resta aggiornato sulle novità e non perderti neanche un'anticipazione

Compila di seguito il campo inserendo la tua mail personale per ricevere la nostra newsletter