Neri Pozza [0]

news

Domenico Quirico: «Mi faccio travolgere dalle vite degli altri»

03.05.2017
Domenico Quirico: «Mi faccio travolgere dalle vite degli altri»

"Puoi fare questo mestiere solo se le cose le vivi, non per sentito dire" dice il giornalista de La Stampa. La sua storia (compreso il SEQUESTRO da...

Earth Day 2017 | La grande cecitą di Amitav Ghosh

22.04.2017
Earth Day 2017 | La grande cecitą di Amitav Ghosh

L’ Earth Day (la Giornata della Terra) è la più grande manifestazione ambientale del pianeta, celebrata ogni anno il 22 aprile, un mese e due...

Ralf Rothmann vince il Premio Kleist

18.04.2017
Ralf Rothmann vince il Premio Kleist

Siamo felici di annunciare che Ralf Rothmann, autore di Morire in privavera, ha vinto il Premio Kleist, prestigioso rinoscimento letterario tedesco...

cerca un libro

newsletter

Iscrivetevi alla nostra newsletter, sarete sempre aggiornati su tutte le nostre iniziative e pubblicazioni.




 Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)

Scheda libro

Le prossime uscite Neri Pozza

ritorna

A occhi chiusi

Autore: Linda Green
Titolo: A occhi chiusi

collana: I Neri

ISBN 978-88545-1528-4
Pagine 320
Euro 18,00
Collana: I Neri

Lisa Dale non è mai stata una di quelle madri che si rimproverano di essersi perse le tappe importanti della crescita dei figli. Personal trainer in una palestra, ha preferito dedicarsi alla carriera piuttosto che stare dietro ai momenti salienti della vita di Chloe, Ottis e Ella, i suoi tre figli. Forse è per questo che la velata accusa della piccola Ella, che la rimprovera di non dedicarle abbastanza tempo, le brucia tanto: perché sa che è vero. Per farsi perdonare acconsente perciò di accompagnare la bambina al parco, dove madre e figlia hanno l’abitudine di giocare a nascondino.
«Conta fino a cento senza barare e tieni gli occhi chiusi» la ammonisce la piccola, prima di correre a nascondersi. E Lisa ubbidisce. Uno, due, tre… quando la donna apre gli occhi, sbattendo le palpebre abbagliata dal sole, Ella è svanita nel nulla. Dopo aver passato in rassegna tutti i nascondigli abituali e aver scrutato l’orizzonte in cerca di un vestitino a righe bianche e verdi, Lisa cade in preda a un panico irrefrenabile.
Nel giro di poco anche altri si uniscono alle ricerche e in tutto il parco risuona il nome della bambina, un appello che resta ignorato: di Ella non vi è più traccia.
Mentre la polizia, prontamente interpellata, brancola nel buio, qualcuno accompagna Ella nella propria casa. Qualcuno convinto di sapersi prendere cura della bambina molto meglio di quanto faccia la sua vera madre, una genitrice così palesemente incapace da farsela sottrarre proprio sotto il naso.
Nei giorni che seguono la scomparsa di Ella, mille pensieri si affollano nella mente di Lisa accrescendo la sua disperazione: se la bambina fosse stata portata via da uno sconosciuto, si sarebbe ribellata, e le sue urla avrebbero attirato la sua attenzione. Invece Ella è svanita nel più totale silenzio. Chi può odiarla tanto da sottrarle la cosa più preziosa? E per quale motivo? Attraverso una prosa serrata, che non perde mai il ritmo, Linda Green consegna al lettore un raffinato thriller psicologico, un romanzo adrenalinico che indaga la paura più grande di ogni genitore: la perdita di un figlio.
«Qualcuno potrebbe accostare questo romanzo ad Amabili resti e a L’amore bugiardo, tuttavia Linda Green ha una sua inconfondibile voce».
Sunday Mirror

«Sapientemente narrato e davvero terrificante, questo libro analizza l’incubo di ogni genitore».
BBC Radio

l'autore

Linda Green

Linda Green

Linda Green è nata a Londra nel 1970 e cresciuta nel Hertfordshire. Giornalista pluripremiata, ha lavorato per diverse testate, tra cui The Guardian, The Independent on Sunday, The Times Educational Supplement, The Big Issue, Wanderlust e Community Care Magazine. Vive nel West Yorkshire con il...