Neri Pozza Editore | Mira Jacob
 
  • Condividi :

Mira Jacob

Mira Jacob ha fondato il Pete's Reading Series a Brooklyn, ha lavorato come web-editor e ha insegnato scrittura creativa a New York, New Mexico e Barcellona. I suoi scritti sono stati pubblicati su libri, riviste, tv e web. Attualmente vive a Brooklyn con il marito documentarista Jed Rptjstein e un figlio. Manuale di danza del sonnambulo è il suo primo romanzo.

I LIBRI

Manuale di danza del sonnambulo

Mira Jacob

Amina Eapen è una wedding photographer, una fotografa di matrimoni, e vive a Seattle in un tipico appartamento da middle class, con dei pavimenti di linoleum punteggiati di bolle d’aria che scoppiano quando lei le calpesta.
Sua madre, Kamala, vive nel New Mexico in una casa circondata da pioppi e da una mesa contro cui la sera echeggia lo stridio dei grilli.
Sua madre detesta Seattle, una città perennemente «senza sole» dove, come ha letto su un numero di Rolling Stone che Amina le ha inavvertitamente lasciato, le rock star non trovano di meglio che spararsi.
Una sera di pioggia la ragazza riceve una telefonata di Kamala. All’orecchio le giungono i rumori della notte del New Mexico, l’applauso soffocato del vento che soffia tra i pioppi, il ticchettio del lucchetto del cancello dell’orto.
Le giungono anche notizie che non avrebbe mai voluto sentire: Thomas, suo padre, un medico stimato, seguito sempre da un codazzo di infermiere che lo tallonano «come un branco di oche», di notte se ne sta seduto sotto il portico di casa in preda a febbre e a un furore di parole.
Prince Philip, il loro anziano e artritico labrador, si è messo mestamente a camminare avanti e indietro in corridoio, mugolando. E Kamala, infrangendo la legge non scritta di non valicare mai il confine della zona di casa riservata a Thomas, si è spinta nella luce gialla del portico giusto per udire il marito parlare con Ammachy, la nonna morta da quasi vent’anni in India. Parlava di storie stupide, di uno zenzero marinato del 1982, del concorso di fotografia vinto da Amina alle medie, ma parlava come se vedesse davvero la donna. Da buona cristiana siriaca capace di citare a proposito e a sproposito la Bibbia, Kamala crede proprio che Thomas «stia per andarsene».
È chiaro che Amina dovrà precipitarsi laggiù, nella casa del New Mexico, dove albergano ancora i ricordi della sua infanzia e dei leggendari anni trascorsi dagli Eapen in India.
Scritto con uno stile impeccabile e popolato da personaggi indimenticabili, il romanzo di Mira Jacob racconta la storia di una famiglia indiana emigrata in America e di una ragazza che, scoprendosi donna senza aver realizzato nessuno dei suoi sogni, si avventura alla ricerca delle proprie radici per trovare il proprio posto nel mondo.

Newsletter

Resta aggiornato sulle novità e non perderti neanche un'anticipazione

Compila di seguito il campo inserendo la tua mail personale per ricevere la nostra newsletter