Lisa Jewell: la regina del domestic thriller

Lisa Jewell, autrice di “Ellie all’improvviso” e “La notte in cui lei scomparve”, racconta gli ingredienti fondamentali di un domestic thriller

Lisa Jewell    09/06/2023

Da cosa nasce il desiderio di scrivere un domestic thriller

L’ingrediente fondamentale di un domestic thriller è la porta di casa.
Il romanzo nasce dal desiderio dell’autore di aprire una porta ed entrare in una casa per vedere che cosa fa la gente fra le pareti domestiche, perché a casa propria le persone si comportano in maniera completamente diversa rispetto a quando sono fuori. Che cosa passa per le loro teste? Perché quella donna piange? Che motivo ha quell’uomo di frugare nelle tasche della moglie? A chi manda messaggi la loro figlia seduta a gambe incrociate sul letto? Le case sono i luoghi più interessanti che esistano, ma per entrarvi e vedere le persone come sono veramente bisognerebbe essere una mosca.

Entrare nelle case delle persone, come una mosca

Il domestic thriller consente a noi autori di introdurci nelle case della gente, e dentro le loro teste (il che metaforicamente parlando è lo stesso). Scriviamo di cose tremende che capitano a persone normali per poter sbirciare nel loro intimo e scoprire quali emozioni e sentimenti queste cose suscitano in loro. Scrivere un domestic thriller è un modo per vivere indirettamente quei drammi che abbiamo la sensazione di sfiorare ogni giorno: il rapimento di un figlio per strada, il fidanzato apparentemente perfetto che si rivela invece un mostro, la nuova amica che entra nella nostra vita al solo scopo di sabotarci, il tragico errore per coprire il quale ricorriamo ad ancor più tragiche bugie. Ci sentiamo sempre a un passo dalla catastrofe, dall’infelicità, dal disastro, dalla morte. La nostra vita “perfetta” può cominciare a sgretolarsi da un momento all’altro.

Non occorre un omicidio: basta che si respiri la paura

In un domestic thriller non occorrono omicidi o indagini di polizia: basta che si respiri la paura, che aleggi un’atmosfera di silenziosa disperazione, di timore e confusione. La manipolazione ha un ruolo di primo piano, nelle sue varie forme: gaslighting, violenze psicologiche, insulti, misteri, segreti e bugie. Spesso nei miei romanzi è necessario l’intervento della polizia o di un investigatore improvvisato perché la vicenda ruota quasi sempre intorno a un delitto, ma si tratta per lo più di figure marginali, che entrano in scena solo nella misura in cui la trama lo richiede. Non sono mai i protagonisti, perché i miei romanzi sono sempre incentrati sugli autori dei crimini e sulle loro vittime, sugli psicopatici e i loro bersagli impauriti. Racconto la storia di persone che credevano di avere una vita perfetta e a un certo punto scoprono che perfetta non era, e di persone che, non avendo mai avuto una vita perfetta, sfogano sugli altri la propria sofferenza.

I volumi
Laurel Mack ricorda bene com'era la sua vita dieci anni prima, quando aveva tre figli anziché due: un accumulo di faccende da sbrigare, crucci e bollette scadute. Una vita che, con il senno di poi, le appare assolutamente perfetta. Perché...
Traduzione di Annamaria Biavasco, Valentina Guani
2018, pp. 300, € 12,50
Altre edizioni
  • I Neri
    2018, pp. 304, € 18,00
  • E-book
    2018, pp. 304, € 9,99
Cheyne Walk è una delle strade più eleganti di Chelsea, il quartiere in cui vive la buona società londinese. I suoi appartamenti, tuttavia, non sono soltanto la quinta di una vita ricca e spensierata, ma costituiscono a volte anche il...
Traduzione di Annamaria Bivasco, Valentina Guani
2021, pp. 336, € 18,00
Altre edizioni
  • E-book
    2021, pp. 336, € 9,99
Lisa Jewell

La ragazza invisibile

Saffyre Maddox, diciassette anni, vive in un condominio di Alfred Road, a Londra. È di fatto sola al mondo. Tutti quelli che ha amato l’hanno abbandonata, più o meno volontariamente. Saffyre è bella, e sa di esserlo dal modo in...
Traduzione di Annamaria Bivasco, Valentina Guani
2022, pp. 336, € 18,00
Altre edizioni
  • E-book
    2022, pp. 336, € 9,99
Ultimi post
22/02/2024

Quattro chiacchiere con Elena Rausa

L’autrice de Le invisibili racconta il suo nuovo romanzo, nato dalla curiosità per un fatto autobiografico e sviluppato intorno al grande rimosso della nostra storia coloniale

06/02/2024

Dietro la copertina di Cani di paglia nell’universo

Abbiamo chiesto all’illustratrice Chiara Ghigliazza e a Sabine Schultz, vicedirettrice editoriale di Neri Pozza, di raccontarci la copertina del romanzo di Ye Chun, un’immagine che ci parla di radici