Martin Hägglund insegna Comparative Literature and Humanities alla Yale University. Membro della Society of Fellows alla Harvard University, è autore di tre acclamati libri, e la sua opera è stata tradotta in nove lingue. Ha pubblicato il suo primo libro, Chronophobia, nella nativa Svezia all’età di venticinque anni. Tra le sue opere figurano Dying for Time: Proust, Woolf, Nabokov (Harvard up, 2012) e Radical Atheism: Derrida and the Time of Life (Stanford up, 2008). Vive a New York.

Martin Hägglund

Questa vita

2020, pp. 432, € 22,00
Traduzione di Pierluigi Lago
Collana: I Colibrì