Neri Pozza Editore | La compagnia delle anime finte
 
  • Condividi :

La compagnia delle anime finte

Wanda Marasco

Compra on-line

Compra l'Ebook

Dalla collina di Capodimonte, la «Posillipo povera», Rosa guarda Napoli e parla al corpo di Vincenzina, la madre morta. Le parla per riparare al guasto che le ha unite oltre il legame di sangue e ha marchiato irrimediabilmente la vita di entrambe.
Immergendosi «nelle viscere di un purgatorio pubblico e privato», Rosa rivive la storia di sua madre: l’infanzia povera in un’arida campagna alle porte della città; l’incontro, tra le macerie del dopoguerra, con Rafele, il suo futuro padre, erede di un casato recluso nella cupa vastità di un grande appartamento in via Duomo; il prestito a usura praticato nel formicolante intrico dei vicoli, dove il rumore dei mercati e della violenza sembra appartenere a un furore cosmico.
È una narrazione di soprusi subìti e inferti, di fragilità e di ferocia. Ed è la messinscena corale di molte altre storie, di «anime finte» che popolano i vicoli e, come attori di un medesimo dramma, entrano sulla ribalta della memoria.

ISBN: 978-88-655-9609-8

Categoria:

Genere:

Collana: Beat Bestseller

Pagine: 240

Tradotto da:

Prezzo:9,00

ISBN: 978-88-655-9609-8

Categoria:

Genere:

Collana: Beat Bestseller

Pagine: 240

Tradotto da:

Prezzo:9,00

RECENSIONI

«Verità e finzione, coraggio e abiezione, brutalità e sentimento, passato e presente, salute e malattia, colpa ed espiazione. In questo magma in cui ribolle l’eterna commedia umana, trionfa lo stile inconfondibile di Wanda Marasco».
Paolo Di Stefano

 

«Dopo L’arciere d’infanzia e Il genio dell’abbandono con cui aveva già corso per lo Strega, Wanda Marasco costruisce un nuovo, struggente romanzo corale».
la Repubblica

 

«Marasco compone fino alla fine il suo Stabat mater; e chi legge è preso nel gesto dell’incantamento narrativo e sente che agisce in queste pagine il dèmone del racconto».
Silvio Perrella

EVENTI E NEWS

VIDEO

Newsletter

Resta aggiornato sulle novità e non perderti neanche un'anticipazione

Compila di seguito il campo inserendo la tua mail personale per ricevere la nostra newsletter