Neri Pozza Editore | Vicaria
 
  • Condividi :

Vicaria

Vladimiro Bottone

Compra on-line

Compra l'Ebook
Napoli, 1841. il Reale Albergo dei Poveri è un’opera mastodontica nata con l’ambizione di risanare le sette piaghe cittadine, ma divenendone, di fatto, l’ottava. Reclusorio di vecchi inabili, donne perdute e infanti destinati a perdersi, viene chiamato dai napoletani il Serraglio poiché dalle sue mura è pressoché impossibile fuggire. A scappare ci prova, tuttavia, Antimo, un bambino di sette anni. La causa della sua fuga è un «peccato che grida vendetta al Signore». Nascosto in una cesta di vimini, sotto un mucchio di paglia usata e lenzuola sporche, Antimo è sul punto di guadagnare l’uscita quando, scoperto, va incontro a una triste fine.
Gioacchino Fiorilli, giovane commissario di Vicarìa, uno dei quartieri più malfamati della città, viene incaricato delle indagini sul caso. Di bell’aspetto, i baffi curati e la divisa elegante, Fiorilli si ritrova a fare i conti con una Napoli popolata di funzionari corrotti, medici senza scrupoli e sinistri personaggi in bilico tra luce e ombra, nobiltà d’animo e miseria.
Sofisticato giallo e al contempo impeccabile affresco dell’Ottocento napoletano, Vicarìa conferma il talento di Vladimiro Bottone, uno scrittore capace di unire «una solida impalcatura storica alla straordinaria dote d’inventore di trame» (Paolo Isotta).

 

ISBN: 978-88-655-9428-5

Categoria:

Genere:

Collana: Beat Edizioni

Pagine: 496

Tradotto da:

Prezzo:11,50

ISBN: 978-88-655-9428-5

Categoria:

Genere:

Collana: Beat Edizioni

Pagine: 496

Tradotto da:

Prezzo:11,50

RECENSIONI

«In questa Napoli borbonica di metà Ottocento Vladimiro Bottone ambienta un romanzo di grande impatto emotivo e un’alta prova di narrativa storica in chiave mistery».
Il Mattino
 
«Bottone, che conosce come pochi suoi coetanei il mestiere, del solo mestiere però non s’accontenta: la sua detection è, in effetti, di quelle che hanno altre ambizioni».
Massimo Onofri, Avvenire

 

 

 

EVENTI E NEWS

VIDEO

Newsletter

Resta aggiornato sulle novità e non perderti neanche un'anticipazione

Compila di seguito il campo inserendo la tua mail personale per ricevere la nostra newsletter