Daniel Mason

Resoconto del mio passaggio sulla terra

Un incontro di boxe a mani nude, in piena Età della Reggenza, tra un giovane pugile in ascesa, sfavorito, e un avversario temibile, imbattuto e potente come una macchina a vapore. Diciassette round per un match fatale che si consuma, letteralmente,...

Dove acquistare Dove acquistare Dove acquistare
Informazioni
Massimo Ortelio
2022, pp. 192, € 9,99
ISBN: 9788854526082
Collana: I Narratori delle Tavole
Generi: Narrativa straniera
SINOSSI

Un incontro di boxe a mani nude, in piena Età della Reggenza, tra un giovane pugile in ascesa, sfavorito, e un avversario temibile, imbattuto e potente come una macchina a vapore. Diciassette round per un match fatale che si consuma, letteralmente, fino all’ultimo sangue. Un collezionista inglese di «bestie strane», in preda a un delirio malarico nel cuore delle Molucche, viene folgorato da un’idea meravigliosa e sconvolgente che vuole condividere con il suo idolo, Charles Darwin, in una lettera che non riceverà mai risposta. Un medico di campagna viene assalito da strane crisi parossistiche in cui è posseduto da una seconda versione di sé stesso, forse migliore. Un faraone egizio, dio in terra, conduce esperimenti crudeli sui bambini per risolvere il mistero dell’esistenza umana… Dalle profondità del Nilo alla fine del cielo, dalle isole devastate dai vulcani a un manicomio brasiliano, i personaggi che vivono in queste pagine, colti in un momento di estremo pericolo o di epifania, affrontano a mani nude, come il pugile Burke in apertura di questa raccolta, illusioni, nevrosi, terrori, incertezze e assurde passioni. Acclamato come uno dei migliori narratori americani della sua generazione (New York Times), Daniel Mason in Resoconto del mio passaggio sulla Terra, finalista al Pulitzer, crea un incantesimo introspettivo in cui pensieri, pulsioni e ossessioni dei suoi personaggi, reali o letterari, trascinano chi legge in un’esperienza empatica totale nella quale si distilla «la sostanza di un romanzo in un decimo della lunghezza» (The Guardian).

Autore

Daniel Mason è nato a Palo Alto nel 1976. Dopo la laurea in biologia alla Harvard University e in medicina alla University of California, ha esordito come scrittore nel 2002 con L’accordatore di piano (beat 2020), seguito da Soldato d’inverno (Neri Pozza 2020, beat 2022), Un paese lontano (beat 2022) e Resoconto del mio passaggio sulla terra (Neri Pozza 2022) col quale è stato finalista al Premio Pulitzer. Le sue opere sono state tradotte in 28 lingue e hanno ricevuto molti riconoscimenti, tra cui Joyce Carol Oates Prize, California Book Award, Northern California Book Award, Pushcart Prize, National Magazine Award e O. Henry Prize. È professore associato al dipartimento di psichiatria di Stanford.