Sarai Shavit

Lettera d’amore e d’assenza

Un autore affermato. Una giovane aspirante scrittrice. Una storia d’amore che divampa immediatamente e brucia in un istante. Lui è sposato, e sua moglie aspetta un bambino. Lei lo ama: crede che lui l’aiuterà a crescere nella...

Dove acquistare Dove acquistare Dove acquistare
Informazioni
2023, pp. 192, € 14,50
ISBN: 9788854527836
Collana: Piccola Biblioteca
Generi: Narrativa straniera, Letteratura contemporanea
SINOSSI

Un autore affermato. Una giovane aspirante scrittrice. Una storia d’amore che divampa immediatamente e brucia in un istante. Lui è sposato, e sua moglie aspetta un bambino. Lei lo ama: crede che lui l’aiuterà a crescere nella vita, come scrittrice. Parlano di letteratura, delle madri che non ci sono più, del vuoto che hanno lasciato, di ciò che manca alle loro esistenze. Anche se forse ciò che lei ama davvero è l’immagine di lui. E quando se ne accorge è troppo tardi: ora è lui a desiderarla davvero, a schiacciarla con il suo potere, con la forza delle sue parole. Con quell’arte oratoria che dà il titolo a uno dei suoi romanzi, che cominciano sempre con una tragedia e finiscono con la compassione. Vent’anni dopo, la scrittrice si imbatte di nuovo nello scrittore durante una conferenza. E non può fare altro che mettersi a scrivere, rievocando il loro amore in una lunga lettera: una lettera che lui non leggerà mai. Una lettera d’amore e d’assenza, di desiderio e di nostalgia, di tristezza e di riflessione, sul potere degli uomini e delle parole, e sull’infinita e spossante ricerca dell’identità.

«La star della nuova letteratura israeliana».
Eshkol Nevo

«Una prova coraggiosa. Un testo eccezionale. Shavit è straordinariamente abile nel raccontare storie».
Hila Blum

«In Lettera d’amore e d’assenza, un intenso romanzo che alterna prosa e poesia, Sarai Shavit si presenta ai lettori definendo una sorta di spazio narrativo inedito dove si intrecciano la ricerca di una forma perfettamente plasmata e l’irrompere volutamente scomposto delle emozioni».
Guido Caldiron, Il Manifesto

Autore

Sarai Shavit è poetessa, scrittrice, editor e presentatrice televisiva. Sue poesie sono state tradotte in Germania, Inghilterra, Francia e India. Ha vinto numerosi premi, fra cui il Tel Aviv Municipality Poetry Prize, il Goldberg Prize for Literature e il Mifal Hapayis Poetry Prize. Attualmente, Shavit si occupa dell’organizzazione di festival letterari e dirige la rivista Moznayim. Insegna scrittura creativa alla Tel Aviv University e alla Bezalel Academy of Arts and Design.