Max Hastings

Inferno. Il mondo in guerra 1939-1945

«Questo libro parla soprattutto dell’esperienza umana»: avverte Max Hastings nell’introduzione a questa imponente storia della Seconda guerra mondiale. L’esperienza, innanzi tutto, di milioni di singoli individui, soldati...

Dove acquistare Dove acquistare Dove acquistare
Informazioni
Roberto Serrai
2017, pp. 896, € 14,50
ISBN: 9788865594353
Collana: Super Beat
Generi: Storia
SINOSSI

«Questo libro parla soprattutto dell’esperienza umana»: avverte Max Hastings nell’introduzione a questa imponente storia della Seconda guerra mondiale. L’esperienza, innanzi tutto, di milioni di singoli individui, soldati in prima linea o civili che fossero, schiacciati dalla necessità di sopravvivere nel mondo devastato dalla violenza e dall’orrore. Attraverso una miriade di microstorie estrapolate dai più diversi scenari del mondo in guerra, e costellate di mappe, aneddoti e testimonianze pregnanti, Hastings ricostruisce il teatro di un «inferno» globale che non risparmiò alcun angolo del pianeta. Nel ripercorrere la storia che va dall’invasione della Polonia alle atomiche su Hiroshima e Nagasaki, il libro elabora un quadro nuovo del più grande e terribile evento della storia umana, proponendo interrogativi di non poco conto dal punto di vista storico.

Autore

Max Hastings scrive per il Daily Mail e il Financial Times. Ha ricevuto numerosi premi per i suoi libri e le sue inchieste: Reporter of the Year nel 1982 e Editor of the Year nel 1988. Nel 2008 ha ottenuto la Medaglia Westminster per il suo contributo alla letteratura militare, e nel 2009 l'Edgar Wallace Trophy del Press Club di Londra. Tra le sue opere figurano Inferno. Il mondo in guerra 1939-1945 (Neri Pozza, 2012), Catastrofe 1914. L'Europa in guerra (Neri Pozza, 2014), Armageddon. La battaglia per la Germania 1944-1945 (BEAT, 2016) e La guerra segreta. Spie, codici e guerriglieri 1939-1945 (Neri Pozza, 2016).