Anne Berest, Claire Berest

Gabriële

In quest’opera composta dalle pronipoti di Gabriële Buffet, la prima moglie di Picabia si sottrae al mero ruolo di musa a cui spesso è confinata, e si svela come una donna fieramente indipendente, un’insostituibile animatrice dell’avanguardia storica e delle sue svolte.

Dove acquistare Dove acquistare Dove acquistare
Informazioni
Traduzione di Roberto Boi
2023, pp. 336, € 11,00
ISBN: 9791255021506
Collana: Beat Edizioni
Generi: Romanzo storico, Biografia e memoir
SINOSSI

Gabriële Buffet ha ventisette anni quando, nel 1908, incontra Francis Picabia, giovane artista di successo dalla fama sulfurea. Valente pianista, Gabriële ha studiato composizione a Parigi e poi a Berlino, dove ha stretto amicizia con Edgard Varèse. Nel primo decennio del Novecento, in cui splende il talento di compositori quali Rachmaninov, Ravel, Mahler e Schönberg, è certamente un’esperienza esaltante essere una giovane musicista. L’incontro con Picabia si rivela, però, un coup de foudre tale che Gabriële non esita a lasciare il pianoforte per seguire il giovane pittore. Nel 1909 i due si sposano e Gabriële Buffet diventa Gabriële Buffet Picabia. Semplice moglie e musa, dunque, del famoso artista e scrittore francese, amico di Marcel Duchamp, esponente di punta del gruppo proto-Dada Puteaux?

«Anne e Claire Berest restituiscono l’effervescenza dell’avanguardia e si riconciliano al passato familiare».
Les Inrockuptibles
«Gabriële Buffet farà ciò che ha sempre fatto: trasportare nella sua profondità quelli che possono vivere solo in superficie».
Francis Picabia

Autori

Anne Berest ha pubblicato il suo primo romanzo nel 2010, La fille de son père (Seuil), seguito da Les patriarches (Grasset, 2012), Sagan 1954 (Stock, 2014) e Recherche femme parfaite (Grasset, 2015). È anche autrice di opere teatrali e di una serie televisiva, Mytho (Arte, Netflix), che ha ricevuto numerosi premi in Francia e all’estero. Il suo ultimo libro è La cartolina (e/o). 

Claire Berest pubblica il suo primo romanzo, Mikado, a 27 anni. Seguiranno altri due romanzi, tra cui L’Orchestre vide et Bellevue (Stock, 2016), e due saggi: La Lutte des classes, pourquoi j’ai démissionné de l’Éducation nationale e Enfants perdus. Nel 2017, ha scritto Gabriële, che ha avuto grande successo.